I miei primi quarant'anni | Stampa tradizionale su tessuto
15804
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15804,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.3,vc_responsive

1975 – 2015

SERIDE – I MIEI PRIMI QUARANT’ANNI

Una storia intensa che parte da una persona e investe una collettività: la famiglia, i dipendenti, i collaboratori.

Bisogna fare le cose difficili: quelle facili le sanno fare tutti.
Anche per il futuro punterò, come in passato, a prodotti e lavorazioni di nicchia, che non fa nessuno. E sulle nuove idee che nascono da esigenze non facili da
soddisfare
Un dono che appartiene ai leader è saper scegliere e successivamente far crescere
le risorse umane. Così, chiaramente, cresce anche l’azienda
azalone
Oggi, in quasi tutte le aziende prevale una gestione orizzontale,
si condividono gli obiettivi, si guarda al
futuro insieme: Luraschi è stato pioniere anche in
questo, a sentire gli operai, pur mantenendo sempre
salde nelle sue mani le redini dell’impresa
Seride è un progetto industriale concretizzatosi anche grazie all’impegno collettivo
e all’entusiasmo di molte persone

Racconto di un’impresa: SERIDE

Un’impresa conosciuta e apprezzata dai maggiori marchi di abbigliamento di alta gamma, un vero a proprio caposaldo nell’ambito della stampa su tessuto, che ha contribuito a scrivere la storia di questo settore. Ma cosa c’è dietro tutto questo successo, dietro questa grande affermazione nazionale e internazionale?
Vi è una storia, una storia intensa che parte da una persona e investe una collettività: la famiglia, i dipendenti, i collaboratori.

Bruno Luraschi è cresciuto all’interno della realtà produttiva del tessile comasco e ne ha percorso tutti gli scalini, partendo dal basso: ha fatto propri tutti i segreti di artigiani disegnatori, fotoincisori, stampatori, incisori.

Il libro

Il libro

Una pubblicazione curata da Elena Marzorati, raccoglie l’avventura di Bruno Lurasci e SERIDE. Fanne richiesta

Questo sito utilizza Cookies al fine di monitorare gli accessi sul sito. Accedendo a un qualunque elemento sottostante questo banner si acconsente all'uso dei cookies.
Leggi l'informativa completa sui cookies